Tra illusione e realtà, il desiderio di immaginare nuovi mondi, la necessità di intravedere scenari diversi. Per crescere e sopravvivere. La natura ci sia di guida, nessuna offesa ma mediazione nel punto di incontro tra reale ed artificio. In questo è la risposta per il futuro.

Toni e strutture sfumano nelle tante tonalità e dimensioni. Abbiamo immaginato la Primavera Estate 2017 come un viaggio alla ricerca di nuove emozioni e alla riscoperta di acquisizioni passate. Un’ estetica nuova, romantica ed estremamente glamour oscillando tra dramma contemporaneo ed eredità del passato. il racconto di un passato di lussuosa decadenza in cui i riferimenti storici si fondono con un gusto rigoroso ed ultramoderno.

“Mothernature” avvolge in un abbraccio l’autenticità ed esalta la diversità evidenziando un’estetica non convenzionale e non stereotipata. Riprende il concetto di ‘genderless’ e di una nuova femminilità, attingendo ad un’estetica minimalista attraverso una cartella colori tenue e di toni su tono.
La P/E 2017, ci immerge in un’estetica essenziale contraddistinta da forme semplici, linee grafiche, pattern indefiniti e collage artistici.
La centralità dei toni neutri crea un effetto seconda pelle e mettono in evidenza la bellezza del corpo femminile; l’arancione ruggine, insieme con l’albicocca conferiscono a questo trend minimal un tocco di calore, una percezione estiva.
CREDITS
Art Direction | Albachiara Guindani
PH | Giuseppe Matarazzo
Styling Assistant | Alessia Valle
Hair Stylists | CHD Cerella
Make-up | Daniela Trebini